Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Galleria


Chi è in linea
In totale ci sono 4 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 4 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 46 il Gio Dic 14, 2017 2:28 pm
Febbraio 2018
LunMarMerGioVenSabDom
   1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728    

Calendario Calendario


Long Before These Crowded Streets

Andare in basso

Long Before These Crowded Streets

Messaggio Da Staff Master il Mar Feb 13, 2018 4:53 pm

Est, quindi?
Jelly è appoggiata allo stipite della porta della Stanza Ufficiali e guarda Monroe, seduto alla scrivania ed intento a leggere i vari rapporti.
Ha ricevuto la lettera del Presidente, Colonnello?
Jelly annuisce, mentre continua a fumare.
Considerando il rapporto rinvenuto nella missione al Campo 47 e le ulteriori indagini che sono state svolte, segnalo l’Est come una grossa criticità, probabilmente la più grave ad ora.
Dopo il Sinodo al quale la Badessa Rasputin non è stata invitata, probabilmente per evitare che venisse eletta come nuovo Vescovo, il favorito Warlock è sparito.
Da dopo poco la sparizione del Diacono, non si hanno più notizie nemmeno della Badessa. In compenso, Padre Hellstrom si sta avvicinando pericolosamente al Centro, con il probabile obbiettivo di raggiungere l’Ovest per la strada più breve e di eliminare quanto trova sulla sua strada.
Si ritiene necessario vista la situazione, l’intervento dell’Unità Speciale per indagare e risolvere le criticità prossime ai confini del Centro.
Il Plotone XXX si dirigerà verso l’Abbazia Nera, viste le precedenti esperienze con il sovrannaturale che hanno avuto e le voci che circolano riguardo all'Abbazia, con l’obbiettivo di scoprire cos’è successo alla Badessa e se possibile al Diacono. Il Plotone Emidees si occuperà di contenere le eventuali minaccie che potrebbero presentarsi e di permettere all’XXX di svolgere la loro missione. [...]

Monroe finisce di leggere uno stralcio della lettera battuta a macchina recante il timbro Presidenziale, poi sospira.
Colonnello, mi dica che non sono l’unico non avvezzo al sovrannaturale.
Lo sguardo che Monroe dedica alla ragazza è tra la rassegnazione e lo sconforto. In tutta risposta, Jelly sorride sorniona.
Sono abituata a classificare le minacce sovrannaturali come bersagli a cui sparare, Monroe. Valuti lei...

Stanza Ufficiali, Caserma dell'Unità Operazioni Speciali, Urania, prima metà di febbraio 2118

Staff Master
Staffer

Messaggi : 160
Data d'iscrizione : 11.05.16

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum