Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Galleria


Chi è in linea
In totale ci sono 2 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 2 Ospiti

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 37 il Mar Apr 25, 2017 1:33 pm
Dicembre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Calendario Calendario


Hunters Will Be Hunted

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Hunters Will Be Hunted

Messaggio Da Jelly Fish il Mer Mar 09, 2016 12:54 pm

Spoiler:

Fulton, 9 marzo 2116, Territorio Centrale

La pioggia cade da ore sui grigi palazzi della città, un cielo plumbeo opprime i tetti da cui salgono pinnacoli di fumo. Una grigia mattina come le altre, fredda e triste. Sono circa le sette del mattino, le persone si apprestano ad andare a lavorare sotto una pioggia battente. Una di quelle mattine di merda dove vorresti stare a casa, insieme alle persone che ami, o anche da solo, senza fare nulla. Ma non si può, sua Grazia esige che ognuno faccia il suo dovere e che sia produttivo.
Il silenzio delle strade deserte viene interrotto da un rumore in lontananza, sembra il suono del  motore diesel di un camion, a giudicare dall'intensità del frastuono si direbbe un'intera colonna quella che si avvicina. Improvvisamente suona la sirena dagli altoparlanti per tutta la via, è un segnale convenuto, la gente sa come fare. Escono velocemente dalle loro abitazioni e si schierano marzialmente, ognuno di fronte alla propria abitazione. Interi gruppi familiari, uomini, donne, vecchi e bambini: nessuno è esonerato. La colonna di camion si ferma in mezzo alla strada, da alcuni mezzi escono circa una trentina di soldati dell'esercito. Vanno a disporsi ai lati della strada armi in pugno. Le sirene cessano, un silenzio di tomba cala sulla via. Per dieci minuti, dieci fottuti minuti nessuno si muove o parla, come se il tempo si fosse congelato. Poi di nuovo un mezzo di avvicinamento, questa volta si tratta di una macchina nera. Si ferma in mezzo alla strada e fa scendere un uomo con una divisa nera. Con un megafono si piazza al centro della via:
“In nome di Sua Grazia Illuminata, Allister III, le seguenti persone sono poste agli arresti per sospetta connivenza. Esse verranno, con decorrenza immediata, private di tutti i loro diritti, verranno separate dai leali sudditi e trasferite in attesa di giudizio. Intimiamo alle seguenti persone di consegnarsi senza opporre resistenza:
Carl Jhonson…


Un uomo sulla quarantina fa un passo avanti meccanicamente, un soldato lo afferra prontamente e lo trascina verso un camion grigio ed anonimo.

“… Simon Thunder...

Questa volta è un anziano incanutito a muoversi, la moglie di fianco a lui non si muove, non parla, piange e basta, senza fare rumore.

… Richard Sunders …. Selena Silver…. Donald Rubio …. Marc Trump…

La lista continua, nel silenzio vengono caricati sui camion: uomini, donne, giovani ed anziani. Parenti ed amici tacciono, nessuno accenna a ribellarsi, a muoversi, nemmeno a parlare. In silenzio continuano a salutare con un sguardo lucido e privo di speranza quegli affetti che non rivedranno mai più. La lista continua.

… Thomas Winters...

Questa volta è un adolescente, poco più che un bambino,  ad essere trascinato via. Con lo sguardo saluta la madre . Mentre viene caricato sul camion allunga la mano verso la donna ed emette un grido straziante, vecchio come il Mondo stesso:

“Madre!”

La donna piange  mentre il figlio continua a chiamarla. Non resiste, qualcosa in lei si sta spezzando. Improvvisamente spinge via il soldato che la controllava e corre verso il figlio gridando.

“Thomas, no!
Uno sparo, la donna crolla a terra in un lago di sangue. Il figlio piange disperato, continuando a chiamarla, ma lei non risponde. L'ufficiale in divisa nera rimette nella fondina la pistola fumante e quasi scocciato riprende la sua lista.

Nessuno protesta.

La pioggia continua a scendere sul sangue innocente sparso sul terreno.

Quella mattina quaranta padri e madri, figli e figlie, fratelli e sorelle abbandonano la loro casa per sempre, stipati dentro anonimi camion che li conducono verso una sorte ingrata.

La pioggia continua a scendere sulla grigia cittadina.
avatar
Jelly Fish
Staffer

Messaggi : 312
Data d'iscrizione : 22.04.15
Età : 20
Località : Paese dei Balocchi

Vedi il profilo dell'utente http://blazinghorizon.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Hunters Will Be Hunted

Messaggio Da Green Boy il Mer Mar 16, 2016 5:51 pm

"[...] Grantville è un piccola cittadina, ormai deserta, del Centro. Non è mai successo nulla d'interessante lì, non ci sono nemmeno strutture strategicamente utili. Giusto una vecchia stazione, dove raramente i treni militari si fermano per rifornirsi, ed una vecchia missione spagnola di epoca coloniale diroccata da almeno un paio di secoli. Circa a 30 km ad Ovest da Grantville si trova il territorio controllato da noi della Ribellione. Il fronte si incunea nel nostro territorio formando quello che nei manuali di strategia viene definito "saliente", ovvero una porzione di territorio circondato su tre lati dal territorio nemico. In passato l'Esercito Centrale manteneva una guarnigione impegnata in una continua guerriglia con i nostri ragazzi, piccoli scontri abbastanza frequenti. Infine l'Esercito Centrale ha deciso di ritirare i suoi tagliagole considerando il territorio inutile. Tuttavia i nostri comandanti hanno valutato che occupare una porzione di territorio ormai disabitato sarebbe stato fin troppo dispendioso in termini di uomini impiegati per mantenerne il controllo. Allungare le linee di rifornimento, disperdendo forze su terreno non strategicamente utile sarebbe stato rischioso. Ci siamo nel tempo limitati a sabotare le linee di comunicazione ferroviarie, prontamente ristabilite dai nemici. Ora pare che il nemico farà transitare vicino a Grantville il convoglio di deportati che sappiamo ha rastrellato. Inutile dirvi quanto sarebbe importante per noi liberare questi civili. Sono degli innocenti, non possiamo lasciarli alla loro triste sorte, perderemmo di credibilità e perderemmo possibili nuovi compagni di lotta. [...]"

Dal rapporto preliminare consegnato ai Comandanti ed ai responsabili dello Squadrone XXX
avatar
Green Boy
Ribelli

Messaggi : 268
Data d'iscrizione : 27.01.16

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Hunters Will Be Hunted

Messaggio Da Green Boy il Gio Mar 17, 2016 8:53 am

Questo è il…cosa, sesto?
Settimo, signore.
Stessa situazione degli altri? Tutti senza cuore?
Si, signore. Tutti messi allo stesso modo, senza cuore.
…dannazione. Che diavolo di psicopatico ma in giro a uccidere le persone estirpandone il cuore?

Nei dintorni di Grantville, Marzo 2116
avatar
Green Boy
Ribelli

Messaggi : 268
Data d'iscrizione : 27.01.16

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Hunters Will Be Hunted

Messaggio Da Green Boy il Gio Mar 17, 2016 9:15 am

I due uomini guardano l'orizzonte.

"Allora Key tu ti fai il primo giro con i novellini, mi dispiace ma ti sei preso la pagliuzza corta."
A parlare è un uomo sfregiato con una sigaretta in bocca.
"Sai Askelad sei proprio uno stronzo quando ti ci metti."
Gli risponde l'altro uomo brizzolato mentre beve da una fiaschetta.
"Non mi piace questa storia ma se devono imparare da qualcuno è meglio che imparino da me piuttosto che da te."
Nel dirlo sputa per terra.
"Hai un opinione troppo severa di me, sicuramente tutta invidia la tua."

Il nordico sorride beffardo ma l'altro continua ad ignorarlo.
"Sarà, comunque il rendez-vous lo fissiamo a sabato come ha ordinato il Comandante Jellyfish. Spero tanto di non vederti."
avatar
Green Boy
Ribelli

Messaggi : 268
Data d'iscrizione : 27.01.16

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Hunters Will Be Hunted

Messaggio Da Green Boy il Ven Mar 18, 2016 3:44 pm

"Tamburi di pelle e sonagli di ossa
che tutti i festanti lascin' la fossa

Orbite vuote e sorrisi scheggiati
ballano in cerchio gli eterni dannati.

Spegni le luci, sbarra le porte
i vivi rinchiusi, in strada la morte.

Brilla nel cielo una Luna malata
mostra la via alla tetra parata.

Unisciti a noi, oh triste mortale
questa è la notte, la notte del Male"


Una filastrocca per spaventare i bambini.
avatar
Green Boy
Ribelli

Messaggi : 268
Data d'iscrizione : 27.01.16

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Hunters Will Be Hunted

Messaggio Da Green Boy il Mer Mar 23, 2016 7:51 pm

Joshua espettorò sedendosi a quella che avrebbe dovuto essere una scrivania: una piccola macchia di sangue rosso andò a macchiarne la superficie, punteggiando di colore quella che, del resto, era una massa informe di carta e macchie di caffé.
Doc, non va bene così...
Desmond lo seguiva ovunque, ovviamente da sinistra per garantire che Joshua lo sentisse. Erano in due in tutto il campo ad avere competenze mediche avanzate e gli unici ad essere sopravvissuti una volta alla peste dell'Ovest - o meglio, Desmond la aveva endemica, provenendo dall'Ovest, ma non sembrava peggiorare ormai da anni, ne essere infettivo. Solo Joshua una volta l'aveva contratta da lui.
Va benissimo così. Oggi tossisco meno sangue di ieri e riesco a stare in piedi per più ore consecutive. Domani sono certo tossirò solo e avrò un po' di febbre, forse un po' di mal di testa come l'altra volta. Dopodomani torneranno solo i pruriti e il rallentamento nella coagulazione. Tra meno di una settimana, sarò di nuovo sano, come l'altra volta. Non mi sono venute nemmeno le pustole questo giro, quindi la conto come una vittoria.
Solo perché sei stato fortunato una volta...
Sono sempre fortunato quando si tratta di salute, giovane. La mia povera moglie lo diceva sempre, che avevo una salute di ferro.
...volevo dire: solo perché sei stato fortunato una volta, e sei sopravvissuto senza divenire contagioso, non vuol dire che andrà così anche questo giro. Dovresti stare più attento, a riguardo.
Joshua squadrò male il ragazzo: dallo sguardo di lui traspariva un chiaro fastidio per quell'aria innocentemente saputella che Desmond aveva costantemente in faccia. Il motivo era presto detto: Joshua "Doc" Foley non amava essere ripreso o corretto. Lui era "un vecchio". Uno di quelli ai cui tempi le cose venivano sempre fatte meglio, o più duramente, rispetto al presente. Desmond, del resto, era per tutti un giovane di belle speranze e, soprattutto, un idealista, uno che nella rivoluzione ci credeva sul serio. Joshua...nessuno sapeva bene perché Joshua fosse dalla parte dei ribelli, a dire il vero.
Non mi chiuderò in quarantena totale come quelli dello Squadrone XXX, ragazzo. Se mi chiudo in quarantena anche io, la gente morirà di setticemia prima che di malattia. Questo lo sai anche tu, come lo sa il Comandante. Per questo mi lascia circolare e non mi ha messo in quel casermone con gli altri.
So cosa ha ordinato il Comandante Roland, Doc. Non mi pare comunque...
Ragazzo, un ordine è un ordine. Se non segui gli ordini del Comandante, puoi dire addio alla ribellione a cui tieni tanto.
Certo. Non si sapeva bene perché Joshua fosse dalla parte dei ribelli. Ma si sapeva che non aveva un carattere piacevole.
...colpito e affondato. Va bene, Doc. Che facciamo quindi.
Facciamo un altro giro dai feriti. Vediamo come sono messi e cerchiamo di capire quanti possano dare una testimonianza verosimile su quella cosa che strappava i cuori. Poi - poi - torniamo nel casermone in cui sta l'XXX. Dobbiamo portargli dei vestiti nuovi, quelli attuali sarà il caso di bruciarli. Soprattutto quelli del tizio che ha portato quella carcassa di stomaco addosso per tutte quelle ore.
Chiaro, Doc. Su, andiamo.
Libero Territorio della Ribellione, accampamento Alfa-Zulu, a 47 Km da Emides<. Fine marzo 2116.
avatar
Green Boy
Ribelli

Messaggi : 268
Data d'iscrizione : 27.01.16

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Hunters Will Be Hunted

Messaggio Da Green Boy il Gio Mar 24, 2016 10:58 am

Notte fonda, il vento proveniente da Nord soffia tra le tende dell'accampamento dei Ribelli.
Tutti dormono tranne le sentinelle che montano di guardia lungo il perimetro del campo.

Jelly Fish dorme stravaccata su una sedia vecchia e logora in una rozza capanna di lamiere, di fronte a lei la radio non da segni di vita se non un leggero fruscio. Jelly russa rumorosamente a bocca aperta, una bottiglia di whisky giace vuota ai suoi piedi, il posacenere pieno di fronte a lei è indizio di una lunga nottata. Ogni tanto parla nel sonno: da ordini ai suoi compagni, insulta la Tiranna e parla di alcool finito. La fioca luce di una lampada ad olio lascia in penombra la stanza.

All'improvviso un rumore dietro di lei la sveglia di soprassalto, velocissima la guerrigliera raccoglie il mitragliatore appoggiato alla scrivania e si gira verso la fonte del rumore. Due fari gialli la fissano nel buio in fondo alla stanza. Jellyfish si avvicina con cautela e si ferma a pochi passi. Dalla penombra fa capolino una testa piena di capelli e di piume, un volto a metà tra l'umano ed il bestiale, la strana creatura emette un verso, il verso di un gufo. Il giovane Comandante dello Squadrone XXX fa un passo indietro.
“Che cazzo è questa trashata?!”

Le raffiche di mitragliatore svegliano l'intero campo nel cuore della notte.
avatar
Green Boy
Ribelli

Messaggi : 268
Data d'iscrizione : 27.01.16

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Hunters Will Be Hunted

Messaggio Da Green Boy il Ven Apr 15, 2016 5:09 pm

“La ribellione si ritira, capitano!”
“molto bene, procedete col recuperare il carceriere ed il resto della spedizione in città”

i soldati ghignanti scesero nella valle già ebbri di vittoria ma ad aspettarli ci fu solo un boato con danze di fiamme e luce, poco rimase della spedizione di recupero come poco rimase della cittadina, la rabbia del capitano aveva il sapore del sangue…

-20 Marzo 2116 ore 18.30 locali
avatar
Green Boy
Ribelli

Messaggi : 268
Data d'iscrizione : 27.01.16

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Hunters Will Be Hunted

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum